Camera Commercio dismette quote di Polis e altre 8 società

Sono nove le società che verranno dismesse dalla Camera di Commercio di Lucca, attraverso la vendita delle quote di partecipazione possedute dall’ente, a seguito della decisione della giunta camerale con dello scorso 1 ottobre.  Fra queste anche la Polis Spa, la Stu del Comune di Lucca deputata alla gestione dei progetti di trasformazione urbana del territorio. Sono questi i primi effetti della spending review anche per l’ente camerale, anche per evitare, in prospettiva, ipotesi di accorpamento da più parti paventate.

La data per la presentazione delle offerte è fissata al 3 dicembre prossimo – entro e non oltre le 13 – mentre la data per il pubblico incanto si svolgerà il giorno successivo. Per scaricare i bandi e ottenere informazioni sulle modalità di svolgimento è possibile visitare il sito web della Camera di Commercio.
Ecco l’elenco delle società: Agroqualità SpA, Borsa Merci Telematica Italiana ScpA, Firenze Fiera SpA, IC Outsourcing SCarl, Job Camere Srl, Logistica Toscana Scrl, Polis Spa, Tecno Holding SpA, Tecnoservice Camere ScpA.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.