Gasolio nel canale, bonifica urgente dal Comune

Gasolio sversato e rischio inquinamento evitato nel canale Ozzeri e quindi nel Serchio. Risale all’11 novembre scorso la scoperta di una vasta macchia di olio industriale nel canale Gora, affluente dell’Ozzeri. Gasolio che, secondo quanto ricostruito da Arpat e dai tecnici comunali, sarebbe arrivato dal territorio comunale di Capannori. Ma per cui è stato necessario un intervento di somma urgenza per la messa in sicurezza dell’area. Un lavoro inferiore ai 20mila euro ma che è stato fatto in tempi record per evitare l’espandersi del problema. Oggi (25 novembre) in commissione congiunta bilancio-lavori pubblici è stata riconosciuta la somma urgenza e il debito fuori bilancio che ora dovrà passare al vaglio del consiglio comunale. Sul posto erano intervenuti anche vigili del fuoco e vigili urbani, che hanno registrato il fatto. Sul posto, al punto di affluenza con il canale proveniente dal Comune di Capannori, è anche stata realizzata una paratia per evitare che il fenomeno torni a verificarsi. Se si riuscirà a ricostruire la responsabilità dello sversamento, però, il Comune potrà rivalersi con il privato, o la ditta, che ha causato il fenomeno.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.