Brennero, Lucca e Borgo chiedono messa in sicurezza

Con una lettera pervenuta al sindaco questa mattina, Anas illustra gli interventi messi in essere sulla strada statale del Brennero dopo la caduta di un masso sulla carreggiata, avvenuta lo scorso 2 gennaio tra le località del Piaggione e di Borgo a Mozzano (Leggi). Nella missiva Anas sottolinea che il primo intervento ha permesso di riaprire la circolazione stradale a partire dal giorno successivo alla frana e che entro la fine di febbraio tutta la pendice montana verrà messa in sicurezza e in questo modo la strada potrà essere riaperta alla normale circolazione. Infine Anas sottolinea di avere provveduto a progettare ulteriori interventi per la strada statale del Brennero che verranno inseriti nella programmazione “compatibilmente con la disponibilità delle risorse necessarie”.

E proprio le condizioni di sicurezza della strada che collega Lucca con la Media Valle e la Garfagnana erano state fra gli oggetti di discussione nel corso della riunione congiunta delle due giunte di Lucca e Borgo a Mozzano lunedì scorso a palazzo Orsetti.
I sindaci Alessandro Tambellini e Patrizio Andreuccetti registrano dunque oggi come elemento positivo il fatto che Anas rassicuri sulla riapertura della strada a doppio senso di circolazione per la fine di questo mese.
“Quello che ci preme sottolineare – aggiungono i due sindaci – è che vista anche la rilevanza di questa arteria stradale che mette in collegamento parti importanti del territorio provinciale facendo registrare quotidianamente grandi flussi di traffico, riteniamo indispensabile che Anas inserisca nelle propria programmazione aziendale le risorse necessarie per quegli interventi definitivi di messa in sicurezza in grado di riqualificarla”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.