Provincia di Lucca, risparmi ma più servizi nel 2014

Presa d’atto da parte della giunta provinciale dei risultati di controllo di gestione sulle attività svolte dall’amministrazione provinciale nell’anno 2014. I sei programmi deliberati nel 2014 dal Consiglio provinciale congiuntamente al bilancio di previsione sono stati attuati attraverso 119 progetti approvati dalla giunta provinciale che affrontavano i temi di trasparenza ed efficienza, cura della comunità e del territorio, ambiente, beni culturali e turismo, mobilità infrastrutture e sicurezza, qualità della vita, urbanistica e sviluppo.

I progetti hanno comportato, tra l’altro, un risparmio per la spesa dell’ente di 70mila euro ed un incremento quali-quantitativo dei servizi offerti in relazione alle opere e alle iniziative realizzate e rivolte all’utenza, sostanzialmente coincidente con la previsione e quantificate in circa 1 milione di euro. E’ stato conseguentemente possibile attivare la premialità ed incentivazione del personale del comparto nei limiti previsti pari al 50% del risultato ottenuto. Confermate anche per quest’anno per i dirigenti le risorse derivanti dalla Regione e dallo Stato, relative alle funzioni delegate dallo Stato alle Regioni e successivamente trasferite alle Province che peraltro, già nel corrente anno, torneranno insieme al personale, secondo quanto definito dalla legge Delrio e dalla legge regionale di riordino, nella competenza della Regione Toscana.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.