Gradimento sindaci, Tambellini perde sei posizioni

Alessandro Tambellini, sindaco di Lucca, ha ancora un gradimento superiore al 50 per cento, ma è calo in classifica di sei posizioni, anche se percentualmente il gradimento sale dell’1%. Così almeno certifica la graduatoria dei primi cittadini pubblicata questa mattina dal Sole 24 Ore, che annualmente certifica con un sondaggio il polso della situazione in città nei confronti di chi governa la città. Tambellini si piazza al 25esimo posto , con un gradimento del 58 per cento, a pari merito con il sindaco di Cuneo, Federico Borgna e di Como Mario Lucini, anche loro eletti nel 2012 come Tambellini. Che, però, perde sette posizioni nella rilevazione. Dopo il sesto posto da “neoeletto”, l’anno scorso infatti era sceso in 19esima posizione. Da sottolineare, comunque, che nelle prime posizioni si piazzano sindaci per lo più eletti alle ultime amministrative: primo Dario Nardella (Firenze), secondo Antonio Decaro (Bari) e terzo Giorgio Gori (Firenze) mentre il più “longevo” è il sindaco di Trento, Alessandro Andreatta, che è quinto, pur essedo tato eletto nel 2009 e in scadenza di mandato. Tambellini, comunque, si piazza quinto in Toscana dopo il capolista Nardella e i primi cittadini di Pistoia, Samuele Bertinelli, Prato, Matteo Biffoni e Grosseto, Emilio Bonifazi, l’unico dei cinque al secondo mandato. Il calo di consensi, rispetto alle elezioni del 2012, è comunque in doppia cifra e si attesta all’11,7 per cento.
Nel pomeriggio arriva anche il commento dello stesso Alessandro Tambellini: “Dopo il primo calo fisiologico nel passaggio dal sondaggio 2013 a quello 2014 – dice – aumenta quest’anno di un punto percentuale il gradimento espresso da parte dei cittadini. Registro con piacere a livello nazionale un generale aumento del consenso dei sindaci, segno tra l’altro, io credo, di una retrocessione dell’antipolitica. A livello locale assumo il dato come segnale di fiducia espresso dai cittadini nei confronti dell’azione dell’amministrazione comunale e come ulteriore stimolo a bene operare per onorare gli impegni presi con la comunità”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.