Quantcast

Al Palatagliate il corso per l’uso del defibrillatore con la Mirco Ungaretti Onlus

L’Associazione Mirco Ungaretti Onlus in occasione del sesto anno dalla scomparsa di Mirco, con il patrocinio del Comune di Lucca e la collaborazione del Panathlon di Lucca, Libertas, l’associazione Roberto Pardini e con l’aiuto del Coni, dell’Ufficio Sport della Provincia, ed il contributo di Irc Comunità, organizza per sabato (20 giugno) dalle 8,30 alle 13,30 un corso per l’abilitazione all’utilizzo del defibrillatore semi automatico e manovre di primo soccorso basilari per persone non sanitarie (Bls-Da), al Palazzetto dello Sport in via delle Tagliate.

Il ricavato di questo corso, che prevede un rimborso spese per l’associazione di 20 euro a persona, verrà utilizzato per acquistare defibrillatori da installare nel centro storico e cerchia muraria (Progetto Il cuore batte per Lucca) e nelle scuole della Provincia (Progetto 1 euro per il cuore). In città e paesi dove stanno adottando questo metodo e diffuso l’insegnamento delle manovre di rianimazione cardiopolmonare nelle scuole e tra la popolazione, hanno triplicato le chance di sopravvivenza.
Con il motto di “chi salva una vita salva il mondo intero”, frase conclusiva di ogni corso, Irc Comunità di cui l’associazione Mirco Ungaretti è diventata centro di formazione abilitata. Al termine del corso verrà inviato l’attestato che certifica secondo le normative vigenti, di poter far diventare operatori abilitati all’utilizzo dei defibrillatori semi automatici (in ottemperanza al decreto Balduzzi per le associazioni sportive dilettantistiche)
Il corso è a numero chiuso pertanto è necessario prenotarsi entro mercoledì (17 giugno). Per l’iscrizione si può scrivere a mircoungarettionlus@hotmail.it.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.