Piscina PalaTagliate, incarico per capire stato solaio

Primi interventi del Comune di Lucca dopo lo sfondellamento del solaio della piscina del PalaTagliate, con tanto di caduta di intonaco che ha costretto la chiusura della struttura fino all’intervento risolutivo. Il dirigente dell’ufficio edilizia scolastica e sportiva, Antonella Giannini, ha deciso di affidare un incarico preliminare per indagini e verifiche sullo stato di conservazione della superficie del solaio per controllare lo stato dell’intonaco, degli elementi in laterizio e di tutti gli altri elementi strutturali per evitare la presenza di pericoli per i fruitori della struttura sportiva ed evitare di proseguire nella sospensione dell’attività. Al Comune, per questo lavoro, è arrivato il preventivo della società di ingegneria Sicuring Srl di Firenze, che comporta un impegno di spesa di 2196 euro comprensivi di Iva. Alla stessa società spetterà anche la presentazione di alcune ipotesi progettuali di intervento. Solo dopo, dunque, e in base alle disponibilità finanziarie dell’ente, si potrà procedere ai lavori veri e propri sul solaio della piscina.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.