Carmine atto II, in 4 mesi la copertura del vecchio chiostro foto

Più informazioni su

Il restauro del Mercato del Carmine è sempre più realtà. A settembre infatti inizieranno i lavori per la completa riqualificazione della copertura del vecchio chiostro per una spesa complessiva – per questa tranche – di 344mila euro, grazie a parte del contributo concesso dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca. La gara di aggiudicazione dell’appalto si è svolta a fine luglio e l’intervento è stato affidato all’associazione temporanea di imprese Franconi Fabio – Lom Cer. La consegna dei lavori è prevista per i primi giorni di settembre anche se, all’inizio, gli operai non saranno presenti in cantiere poiché dovranno essere realizzate in officine le varie capriate e tutti il materiale che andrà a formare la copertura. La copertura del portico avrà lo scopo di rendere fruibili i locali attorno al terrazzo, permettendo la visione diretta della piazza centrale coperta, in previsione dell’intervento definivo di riqualificazione del mercato, secondo il masterplan recentemente approvato dal consiglio comunale.

“Si tratta di un ulteriore passo in avanti per il recupero di uno dei luoghi simbolo della città – spiega l’assessore all’edilizia pubblica Francesca Pierotti – L’amministrazione Tambellini è impegnata da tempo per la riqualificazione funzionale di questa struttura che ha grandi potenzialità per il rilancio stesso dell’area dove il Mercato sorge”.
L’intervento prevede il posizionamento di 28 capriate in ferro realizzate secondo la tipologia di quelle esistenti sulla copertura principale del chiostro; anche la copertura sarà identica a quella recentemente realizzata per il portico, con pannelli isolanti in rame e lucernario sulla sommità. E’ prevista inoltre la demolizione delle tamponature degli archi realizzate in vetro-cemento e la realizzazione di infissi a chiusura delle aperture laterali tra la nuova copertura e i tetti esistenti lato via Nuova e piazza del Carmine.
Per la realizzazione dell’opera sono previsti 120 giorni

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.