Martinelli (FI) insiste: “Maxiparcheggio all’ex manifattura”

“Ci auguriamo che non vengano meno gli indirizzi presi sui progetti collaterali e complementari al Piuss come la realizzazione di un parcheggio alla manifattura tabacchi”. Marco Martinelli presidente del gruppo di Forza Italia risponde così all’ipotesi che si fa sempre più strada di destinare a centro direzionale di importanti gruppi industriali la porzione di manifattura non interessata dal Piuss. Martinelli evidenzia l’importanza di recuperare funzioni e servizi fondamentali per ripopolare il centro storico: “E’ senz’altro positivo che il centro recuperi la parte direzionale del mondo economico. Quello che preoccupa è che si scelga l’unico edificio che può risolvere la problematica legata all’accesso e alla sosta per la città, evitando che Lucca sia destinata ad essere una città turistica per alcuni mesi dell’anno e una città museo per i restanti periodi”.

Martinelli mette sul tavolo le difficoltà che si riscontrerebbero “a inserire un grande centro direzionale senza che vi sia un’importante infrastruttura destinata a parcheggio sia per i dipendenti sia per gli ospiti e clienti”. “Esistono – continua Martinelli – anche altri importanti edifici nel centro e intorno alle mura che possono essere presi in considerazione. La manifattura Tabacchi rimane l’ultima grande opportunità per dare un assetto continuativo alla città e per sfatare definitivamente il mito di una città blindata, non accessibile. Chiediamo pertanto al sindaco di portare avanti con determinazione e forza quanto inserito anche nella relazione di avvio del procedimento al piano strutturale grazie ad un emendamento presentato dal gruppo di Forza Italia in merito alla realizzazione di un parcheggio nell’area dell’ex manifattura Tabacchi, nell’ottica di un centro vissuto e goduto dai residenti, ma anche attrattiva inclusiva per tutti gli altri cittadini lucchesi e non”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.