Provincia, nuovi “revisori” con compenso dimezzato

Nuovo Collegio dei revisori dei conti per la Provincia. La delibera è stata approvata nel corso dell’ultimo consiglio provinciale con cui si ufficializza l’incarico triennale ai tre professionisti: Stefano Del Vecchio, Alice Sanpaolesi De Falena ed Ornello Castelli.

I primi due hanno la qualifica di membri del Collegio dei revisori, mentre Castelli è stato nominato presidente dello stesso organismo. Compenso ridotto del 50% rispetto a quello del precedente mandato, a causa soprattutto del ridimensionamento dei volumi del bilancio dell’ente, a seguito della riforma Delrio e del conseguente trasferimento di molte funzioni a Regione Toscana, Comuni ed Unione dei Comuni. Ai membri del Collegio andrà un compenso annuale di 9mila 186 euro al netto di Iva e oneri previdenziali, mentre al presidente andranno 13mila 779 euro. La delibera consiliare è stata approvata dalla maggioranza Pd, astenuti i consiglieri di opposizione Marchetti, Briganti e Giannoni, mentre il consigliere Favilla (gruppo ‘L’altra Provincia per i beni comuni’) non ha partecipato al voto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.