Liquidazione Polis, all’asta appartamenti e sede Metro

Procede spedita la “retrocessione” della Polis Spa, partecipata del Comune di Lucca, che tornerà totalmente all’interno della struttura amministrativa comunale. Il liquidatore, David Ninci, ha infatti messo in vendita tre immobili nella disponibilità della società. Si tratta di due appartamenti al’interno del condominio “I cantici” nell’area dell’ex complesso Mazzini e della sede della società in via di Tiglio.

Gli appartamenti messi all’asta, la data è fissata per il 23 marzo alle 10 nella sede di Polis, partono rispettivamente da 445mila euro e da 319mila euro. Entrambi con posto auto il primo ha una superficie di 139 metri quadri, il secondo di 96.
Quanto alla sede, un immobile uso ufficio di 185 metri quadri in via di Tiglio a San Filippo, la base d’asta è di 364mila euro. L’immobile è attualmente locato a Metro srl, che fa parte del gruppo di società partecipate dal Comune di Lucca, che si è impegnata a rendere liberi i locali entro sei mesi dalla data di aggiudicazione definitiva. Metro srl si è comunque resa disponibile a verificare con il nuovo proprietario la possibilità di sottoscrivere un nuovo contratto di locazione a condizioni da concordare.
In via di risoluzione anche la questione dei dipendenti della Polis, in attesa del definitivo scioglimento della società. Uno di loro, infatti, è stato già trasferito ad un’altra società del gruppo. Si attende di risolvere la situazione anche per l’altro dipendente. “Ad oggi – spiega Palazzo Orsetti – Polis Srl in liquidazione, che dal 7 marzo è partecipata direttamente dal Comune di Lucca, ha già ricevuto alcuni interessamenti da parte di cittadini intenzionati a valutare il possibile acquisto. Per informazioni è possibile accedere al sito internet della società ed è inoltre possibile effettuare, in accordo con gli uffici della stessa, sopralluoghi ai 3 immobili (tel. 0583-492255, e-mail ufficio.tecnico@polisspa.it)”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.