Quantcast

Scuole dell’infanzia, aumenta l’organico dei docenti

Aumenterà l’organico del personale docente nelle scuole dell’infanzia della provincia di Lucca a partire dal prossimo anno scolastico 2016/2017. Lo ha stabilito il provveditore scolastico Donatella Buonriposi, sulla base dei dai sul numero degli alunni, delle classi e dei posti ricevuti dai dirigenti scolastici. Le cattedre saliranno dalle attuali 665 a 670. I cinque posti in più sono ‘finanziati’ con risorse regionali attivate per l’anno scolastico corrente. Alla cifra vanno aggiunti i posti di sostegno, che saranno 41 alla prima campanella di settembre.

I dati trasmessi dai dirigenti permettono di fare una fotografia completa di come saranno le scuole dell’infanzia per il prossimo anno. La popolazione di alunni complessiva supera gli 8mila bambini (8.008 il dato complessivo): questi alunni saranno collocati in sezioni ad orario normale, mentre altri 86 seguiranno l’orario ridotto, che riguarderà soltanto 4 sezioni mentre in 333 l’orario sarà pieno.
I posti comuni saranno in totale 670, tra quelli di ruolo e quelli da assegnare attraverso la graduatoria. Le insegnanti di sostegno, invece, saranno in totale 41, sulla base dei conti svolti dal referente dell’ufficio integrazione degli alunni diversamente abili.
Ma mentre il quadro dei numeri è chiaro, lo è meno quello delle assegnazioni. Sono infatti ancora pendenti al giudice del lavoro i ricorsi di decine di docenti lucchesi in possesso della maturità magistrale che, come è noto, sono stati esclusi dalle graduatorie scolastiche ad esaurimento.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.