Quantcast

Unicoop Firenze, al via il progetto formativo nelle scuole

Per l’anno scolastico 2016/2017 Unicoop Firenze raddoppia l’impegno per i più giovani con il nuovo progetto Cresciamo Insieme che si propone di sostenere le comunità scolastiche del territorio con attività culturali e materiali didattici disponibili in forma completamente gratuita. L’iniziativa è stata presentata oggi a Firenze. Rivolto a tutte le scuole dell’infanzia, primarie, secondarie di primo grado e superiori pubbliche e paritarie delle province di Arezzo, Firenze, Lucca, Pisa, Pistoia, Prato, Siena, il catalogo si affianca e completa l’offerta formativa che dal 1982 Unicoop Firenze propone alle scuole toscane, con percorsi di educazione alla cittadinanza attiva incentrati su alimentazione, ambiente, beni culturali, solidarietà e altri temi di attualità e società.

Il progetto Cresciamo insieme si articola su quattro aree di attività, cultura e territorio, creatività, comunicazione e attività ludico didattiche, con 79 premi fra i quali ogni scuola potrà scegliere liberamente secondo le proprie necessità e preferenze.
“In tempi duri per la scuola – spiega Unicoop Firenze – il progetto rappresenta anche un’occasione per richiamare l’attenzione di tutta la comunità sull’importanza della scuola e dell’apprendimento come buone basi per la società del domani. Insieme alle scuole, protagonista dell’iniziativa sarà anche la comunità dei soci e consumatori che fanno la spesa in Unicoop Firenze: in base all’importo della spesa effettuata dal 25 agosto al 2 novembre, i soci e clienti ricevono uno o più buoni da donare alle scuole: un buono ogni 20 euro di spesa e con prodotti che accelerano la raccolta”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.