Quantcast

A novembre si costituisce la consulta dello sport

Finalmente ci siamo. Dopo il via libera in aprile in consiglio comunale (Leggi), nasce la consulta dello sport. Il 4 novembre, infatti, al Foro Boario, alle 21, si terrà l’assemblea costitutiva con l’elezione dei rappresentanti di enti e associazione sportive che faranno parte del consiglio direttivo che affiancherà l’assessorato allo sport nelle scelte del settore. Ad annunciarlo è lo stesso assessore Celestino Marchini, spiegando che nei prossimi giorni partiranno gli inviti alle società e associazioni.

La consulta, secondo il regolamento approvato a Palazzo Santini, resterà in carica per il resto del mandato politico della maggioranza che sostiene il sindaco Alessandro Tambellini e poi potrà essere rinnovata con la nuova amministrazione.
Il nuovo organismo avrà come presidente il sindaco o un suo delegato. Poi c’è assemblea che raggruppa le varie discipline sportive e il consiglio direttivo composto dal primo cittadino, da un rappresentante Coni e dell’ufficio scolastico, da un rappresentante della medicina dello sport.
Poi ci saranno due rappresentanti degli enti di promozione sportiva e 13 delle società sportive (non più di due rappresentanti per ogni disciplina sportiva). Una volta costituita la consulta, l’assemblea che si riunisce di diritto almeno una volta all’anno potrà essere richiesta in via straordinaria da almeno sette componenti del consiglio direttivo.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.