Club Unesco, Finucci nuovo vicepresidente

L’assemblea dei membri del club per l’Unesco di Lucca, svoltasi marcoledì scorso (21 giugno) al salone monumentale di Palazzo Pretorio, si è conclusa con un rinnovato impegno a rafforzare e a promuovere sul territorio lucchese progetti e programmi nelle linee di azione indicate dall’Unesco, dalla Commissione nazionale italiana per l’Unesco perché esse rappresentano un volano di sviluppo per l’intera comunità. E a questo scopo nello spirito della rotazione di ruoli e di specifiche competenze l’assemblea all’unanimità ha eletto il dottor Giovanni Finucci nella qualità di vicepresidente vicario, e due nuovi consiglieri: l’avvocato Maria Talarico e l’avvocato Fabrizio Betti, che porteranno nuova energia e nuove forze all’interno del Club per l’Unesco di Lucca.
L’assemblea unanimemente ha approvato il rapporto della direttrice generale dottoressa Rondinella riconfermando pienamente il suo mandato e espresso profonda gratitudine per il lavoro che svolge con professionalità e grande competenza.

Il presidente Raffaello Nardi ha tenuto a ringraziare tutti i giovani stagisti che rappresentano la linfa vitale del club per l’Unesco di Lucca provenienti principalmente dall’università di Pisa che hanno collaborato con la direttrice per la realizzazione dei progetti, senza il cui preziosissimo lavoro non sarebbe stato possibile attuare la straordinaria serie di attività svolte nel primo semestre. Un sentito ringraziamento è stato espresso anche alla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca che ha finanziato parte delle attività svolte.
E’ stata questa l’occasione per confrontarsi sull’attuale congiuntura mondiale, sulle sfide più urgenti tra cui l’applicazione dell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile sulla quale confluirà tutta l’azione del club per il secondo semestre. A questo scopo è stata prevista una riunione operativa con le scuole associate all’Unesco Lucca e provincia per far partire già da settembre una serie di importanti attività che terranno conto dell’inclinazione dei diversi istituti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.