Al concerto la raccolta firme contro l’isola ecologica

Si terrà sabato (2 settembre) alle 21 il concerto organizzato da Il Baluardo, gruppo vocale lucchese in Santa Maria Corteorlandini. Così presenta la serata Elio Antichi: “Il concerto è un momento – dice – per esprimere senza urli, senza strepiti e sopratutto senza bandiere politiche, la nostra contrarietà al collocamento dell’isola ecologica a scomparsa proprio a ridosso della chiesa stessa, accogliendo la richiesta di decine e decine di lucchesi di fare qualcosa per evitare questo scempio”. Prima e dopo il concerto, infatti, sarà possibile partecipare alla petizione con raccolta firme che verrà consegnata al sindaco del Comune di Lucca.

Farà parte della serata la corale Verciano-Santa Felicita diretta dal maestro Tiziano Mangani che presenterà brani classici. Il Baluardo presenterà brani tratti dal proprio repertorio e sarà accompagnato sia dal maestro Manuel Del Ghingaro sia dal maestro Tiziano Mangani.
Direzione e coordinamento di Elio Antichi, maestro di cappella e direttore artistico degli eventi musicali della chiesa di Santa Maria Corteorlandini. Ingresso libero come di consueto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.