Quantcast

Tambellini: “Lucca sarà capitale della mobilità elettrica”

Prestigiosa partecipazione del Comune di Lucca alla tavola rotonda promossa nella giornata di oggi (13 dicembre) dall’Ambrosetti Club a Roma sul tema della mobilità elettrica e sostenibile. Un dibattito al quale hanno partecipato, fra gli altri, il viceministro alle infrastrutture e trasporti, Riccardo Nencini, il presidente di Aci, Angelo Sticchi Damiani, il presidente della Commissione ambiente, territorio e lavori pubblici, Ermete Realacci, il presidente di Nissan Italia, Bruno Mattucci, e, unico sindaco invitato, Alessandro Tambellini.

Un’occasione, ha sottolineato il sindaco, per arricchire il nostro bagaglio di esperienza e di conoscenza, per progettare la Lucca del domani.
“Siamo stati invitati – spiega – anche in virtù dell’accordo stipulato con Enel, che ci vede prima città d’Italia del Piano dell’Ente nazionale per l’energia rivolto all’e-mobility, grazie al quale dall’anno prossimo riusciremo ad installare una rete completa di colonnine per la ricarica, anche molto veloce, dei veicoli a batteria”.
L’orizzonte verso cui ci muoviamo – aggiunge – è ben più ampio di un programma di mandato di un sindaco: guardiamo e immaginiamo Lucca fra 10, 15, 20 anni, costruiamo nuove politiche e, soprattutto, una nuova pianificazione della mobilità”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.