Al Bucaneve l’incontro sulle specie aliene in flora e fauna

Una serata dedicata alle “specie aliene in mezzo a noi”: quelle, cioè, che possono compromettere gli ambienti naturali, con particolare attenzione ai fiumi. L’iniziativa, gratuita ed aperta a tutti, è promossa dal gruppo Noi che amiamo il Serchio, ed è in programma domani (27 dicembre), nel centro cittadinanza Oltreserchio Il Bucaneve, in via della Chiesa XXIV, numero 559, a Santa Maria a Colle.

Molto ricco e qualificato il livello degli interventi, che saranno intervallati da proiezioni e videoclip. Porteranno infatti il loro contributo il professor Giovanni Bacaro, dell’università di Trieste (che palerà de La carta d’identità delle specie aliene invasive: chi sono, da dove arrivano, chi le veicola e cosa dobbiamo fare per tenerle sotto controllo); la dottoressa Alessandra Sani, botanica, (che parlerà de Flora esotica: top ten delle aliene lungo il Serchio e la rete idrografica della Piana di Lucca); la dottoressa Arianna Chines, biologa (il suo intervento sarà incentrato su Pesci e altri animali che hanno invaso il Serchio e le aree umide del territorio. Rischi e possibili soluzioni).
La serata proseguirà con un dibattito e una piccola degustazione di vin brulé.
“Proseguono le nostre iniziative – sottolinea il gruppo di Noi che amiamo il Serchio – finalizzate a promuovere una rinnovata sensibilità nei confronti degli ambienti naturali, ed in particolare del nostro Fiume: che vogliamo sempre più sicuro, pulito, partecipato”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.