Presto attivi i due nuovi varchi in centro

I varchi telematici al centro di una interrogazione presentata stasera (16 gennaio) dal consigliere comunale di Casapound Fabio Barsanti. Nell’atto il consigliere si è concentrato sul caso delle nuove telecamere installate in via dei Fossi e via del Gonfalone che pur essendo state installate non sono ancora entrate in funzione. Il leader di Casapound Lucca ha chiesto all’amministrazione chiarimenti su autorizzazioni e i tempi di funzionamento. 

Ha risposto l’assessore Celestino Marchini, chiarendo che “i varchi non sono ancora attivi in attesa dell’autorizzazione ministeriale. Nel luglio scorso, il tecnico che seguiva la pratica è andato in pensione e quindi c’è stato un vuoto. A ottobre mi sono interessato personalmente chiamando il Ministero che ci ha informato che non era stata ricevuta alcuna pratica dal Comune di Lucca. Abbiamo invece chiarito che la pratica era stata effettivamente inviata e lo abbiamo fatto di nuovo presente al ministero”. Si è scoperto dunque che era stata inviata ad un settore non competente, quindi è stata nuovamente inviata la domanda: “Ci è stata poi chiesta una integrazione che abbiamo inviato a dicembre. A inizio mese ho chiamato il ministero che mi ha assicurato che la pratica sarà visionata nei prossimi giorni – ha spiegato Marchini -: i costi? 45mila euro per entrambi che sono attivi ma non possono essere utilizzati per elevare sanzioni”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.