Lavoro e famiglia, giornata di studi in San Francesco

I complessi temi del giuslavorismo e del diritto di famiglia saranno approfonditi nella giornata di studi Lavoro e famiglia organizzata dalla Fondazione Giuseppe Pera. L’iniziativa è in programma venerdì (9 marzo) a partire dalle 9,30 nel complesso conventuale di San Francesco: “una data, all’indomani della giornata internazionale della donna, non casuale vista l’importanza che questi argomenti rivestono per il lavoro femminile”, commenta la Fondazione lucchese dedicata al giuslavorista, che nell’organizzazione dell’evento ha avuto la collaborazione dell’associazione degli avvocati per la famiglia e i minori (Aiaf) e dell’associazione avvocati giuslavoristi italiani (Agi).

Durante la sessione della mattina Donata Gottardi, dell’università di Verona, tratterà gli impegni di cura tra rilevanza sociale della famiglia e diritto del lavoro, mentre Marina Capponi di Agi affronterà il tema dei nuovi lavori in rapporto alla conciliazione dei tempi tra vita e lavoro. Irene Romoli del Foro di Firenze parlerà di nuove famiglie e diritto del lavoro, mentre Pasquale Staropoli, della Fondazione studi consulenti del lavoro, si occuperà degli aspetti gestionali e operativi della cura. Nel pomeriggio il lavoro nella famiglia sarà al centro dell’intervento di Giuseppina Mortillaro del Foro di Pisa e il lavoro del coniuge, del convivente e dell’unito sarà invece trattato da Valeria Cataldi del Foro di Verona. Manuele Stella, del distretto notarile di Lucca, affronterà i diversi aspetti dei patti di famiglia, mentre fisco e tributi nell’impresa familiare saranno illustrati da Francesca Pardini, commercialista. Infine, Lucia Calvosa dell’università di Pisa e Nicola Lattanzi della scuola Imt alti studi di Lucca chiuderanno la giornata con i conflitti familiari, il lavoro manageriale e la tutela giuridico-economica dell’azienda. Per partecipare alla giornata, a ingresso libero, è necessaria la richiesta di iscrizione entro il 6 marzo tramite la piattaforma Sfera per gli iscritti all’Ordine degli avvocati che hanno aderito al servizio; gli altri professionisti e tutti i soggetti interessati possono scrivere a segreteria@fondazionegiuseppepera.it. La giornata è accreditata dagli Ordini degli avvocati e dei consulenti del lavoro e ha ottenuto i patrocini di Provincia e Comune di Lucca, Fondazioni Cassa di Risparmio di Lucca e Banca del Monte di Lucca, Camera di Commercio di Lucca, scuola di alti studi Imt, Fondazione scuola forense alto Tirreno, commissione pari opportunità e consigliera di parità della Provincia di Lucca, commissione pari opportunità degli avvocati di Lucca e associazione Frida.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.