Nasce ‘Start and Up’, videogioco per aspiranti imprenditori

Aiutare studenti e aspiranti imprenditori ad affrontare il tema dello start up d’impresa: con questo obiettivo il Polo Tecnologico Lucchese ha ideato Start and Up, il videogioco che permette di interpretare il ruolo di imprenditore. Dopo averlo presentato alla scorsa edizione di Lucca Comics&Games, ed averlo testato in diversi Istituti secondari superiori della provincia di Lucca, il 20 marzo è stato presentato ad Anversa in occasione del terzo seminario Interregionale del progetto Speed Up, con capofila Anci Toscana, ricevendo l’apprezzamento della platea degli addetti ai lavori provenienti da enti ed istituzioni europee che operano nel settore dell’innovazione, della creazione d’impresa e della didattica digitale. 

Start and Up permette ai giocatori, attraverso un percorso ludico, di acquisire conoscenza e consapevolezza delle criticità e delle sfide che affrontare chi decide di creare una nuova impresa. La dinamica di gioco si basa sul “business model canvas”, lo strumento utilizzato per definire i progetti di impresa, e in particolare sulla capacità del giocatore di muoversi tra quattro aree (produzuione/commerciale/marketing/ricerca) senza mai perdere di vista il budget e il tempo. Start and Up è stato sviluppato, nell’ambito del progetto transfrontaliero Retic, in collaborazione con Qzr Srl, azienda insediata presso il Polo tecnologico Lucchese, che ha provveduto a svilupparlo rendendo disponibili versioni in italiano, inglese e francese.
Il videogame è accessibile gratuitamente sul sito www.startandup.eu e sono sono già in cantiere nuove funzionalità per rendere il gioco ancora più divertente e interessante.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.