Piazza Bernardini, stop alla sosta per 5 giorni

Proseguono i lavori di riqualificazione di piazza Bernardini. Dopo la fine delle operazioni di rifacimento dei sottoservizi e di posa del selciato in pietra davanti al palazzo da lunedì (30 luglio) nell’area della piazza partiranno i lavori per la stesura del nuovo asfalto.

In particolare la prima fase riguarderà la rimozione della vecchia superficie e la preparazione del fondo stradale durante il quale potrebbero emergere le fondazioni del quartiere medievale e dell’antica chiesa scomparsa di Santa Maria in Via abbattuti entrambi nel 1785 dalla famiglia Bernardini per aprire la grande piazza davanti al palazzo. Per questo motivo le operazioni saranno seguite dagli archeologi incaricati dalla Soprintendenza di Lucca e Massa Carrara. Conclusa la stesura del primo strato di asfalto nero la piazza sarà riaperta. Alla fine del mese di agosto, sarà steso lo strato conclusivo in asfalto natura.
Pertanto l’amministrazione comunale ha emanato un’ordinanza che istituisce da lunedì (30 luglio) fino al 3 agosto divieto di sosta con rimozione sull’intera piazza Bernardini e nel tratto di viabilità di collegamento fra piazza dei Servi e via delle Trombe: verrà infatti riaperta – con senso unico in uscita da piazza dei Servi – la strada davanti alla facciata della chiesa stessa. Le vetture che imboccano via Santa Croce da piazza Santa Maria Forisportam potranno raggiungere piazza del Suffragio e piazza San Quirico attraverso via del Suffragio, mentre per arrivare in piazza dei Servi, via delle Trombe, via Vallisneri, piazza Antelminelli dovranno svoltare dopo Palazzo Mazzarosa a sinistra in via e piazza dei Servi.
Per compensare la perdita dei posti auto in piazza Bernardini, nel periodo dei lavori, è consentito ai residenti moniti di permesso categoria A il parcheggio lungo il lato ovest di piazza Antelminelli.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.