Quantcast

Comics: in 3 giorni 137mila biglietti venduti

Lucca Comics and Games bagnata, Lucca Comics and Games ugualmente gettonata. E’ proprio il caso di dire che l’esercito dei cosplayer e degli amanti del fumetto non teme maltempo né allerte. Quello che è accaduto oggi (2 novembre) per la terza giornata di kermesse ne è la dimostrazione: la vendita dei biglietti giornaliera, infatti, ha superato la quota dei 60mila, fermandosi a 60.384 alla chiusura del ‘botteghino’. In tre giorni dunque i visitatori paganti sono stati complessivamente 136.943.

Il grande afflusso si è fatto ben vedere a cominciare da metà mattinata, con qualche disagio nella viabilità dei quartieri di San Concordio e di S. Anna, dove è stato parcheggio selvaggio. Qualcuno ne ha approfittato, come i ladri che hanno compiuto qualche furto su auto in sosta.
Ugualmente numeroso l’esercito delle forze dell’ordine e in particolare della polizia municipale che sul fronte di parcheggi e sosta anche oggi ha compiuto i consueti controlli.
E ormai la kermesse giunge nella sua fase finale: le previsioni lasciano ben sperare soprattutto per domani. Le prevendite viaggiano già al termine del terzo giorno sopra quota 56mila e si spera che, tempo permettendo, si possa raggiungere il record. Psicologicamente comunque è già stato superato ampiamente il limite dei 200mila biglietti venduti. Con stasera anzi arrivano a 220mila.
Treni e parcheggi. Trenitalia ha registrato l’arrivo entro le 15 di 19200 persone; la pioggia pomeridiana ha determinato però l’anticipo delle partenze soprattutto in direzione Firenze. I parcheggi straordinari come ieri sono rimasti esauriti, eccetto quello del Polo Fiere dove sono rimasti a disposizione solo 100 posti. Per quanto riguarda il 118 si sono registrati 3 interventi di cui solo due hanno determinato il trasporto dei pazienti al pronto soccorso dell’ospedale San Luca. Il traffico è stato intenso ma non si sono registrate particolari criticità ad esclusione della zona nord della città dove fra le 9 alle 11 il flusso sostenuto del giorno feriale è stato rallentato dai veicoli in ingresso ai parcheggi in via delle Tagliate e nella zona del cimitero.
“Un venerdì purtroppo contrassegnato dall’acqua che, però, non ha fermato i 60mila visitatori che hanno affollato e colorato la nostra città. Molti arrivati con il treno tantissimi con il bus dato che viale Luporini già strapieno fin dalla prima mattina e un’infinità in auto al punto che i parcheggi a pagamento sono tutti esauriti – dichiara l’assessore alla sicurezza Francesco Raspini – Le previsioni ci dicono che il loro entusiasmo sarà ripagato da weekend decisamente più soleggiato. Ma la pioggia non ha fermato nemmeno il piccolo esercito di agenti di polizia municipale e volontari della Protezione civile, dipendenti di Metro e operatori di Sistema Ambiente che stanno tenendo pulita la nostra città.  Tutti costoro si stanno silenziosamente lavorando per garantire la buona riuscita dell’evento. Che piova o ci sia il sole, su un incrocio o in parcheggio sono tutti impegnati a fare in modo che questa festa vada avanti nel migliore dei modi. Lucca Comics & Games sono anche loro”.
Multe, daspo e controlli. Nuova giornata di grande lavoro per gli agenti della polizia municipale impegnati sotto le intemperie a dirigere il traffico negli snodi principali della viabilità e nei controlli. Sono state verificate le aree di parcheggio esterne al cimitero, Palatucci, don Baroni, via Paladini, via Civitali, via Cavalletti. È stata controllata la presenza di venditori abusivi in varie zone del centro storico e in particolare in corso Garibaldi, via della Fratta, Porta San Pietro, piazza San Michele, piazza Napoleone. Durante la giornata, poi, sono stati effettuati anche controlli in sette temporary store e sono stati ispezionati tre venditori su area pubblica sui viali della circonvallazione e sulla somministrazione di bevande da asporto in vetro nelle aree esterne e interne alla manifestazione.
Gli agenti hanno elevato 6 sanzioni al regolamento sul decoro urbano in via Battisti, via Buia, via del Battistero, via Santa Lucia, piazza Santa Maria Forisportam. Due le sanzioni comminate per mancanza dei prezzi esposti in via del Battistero e via della Polveriera. Quattro inoltre i verbali per occupazione abusiva di suolo pubblico in via del Battistero e in via Santa Lucia. Anche oggi sono stati compiuti 10 sequestri di merce abbandonata da venditori abusivi e sono state elevate 7 sanzioni per commercio abusivo su area pubblica con relativo Daspo e sequestro della merce. Una sanzione è toccata anche a un parcheggiatore abusivo mentre gli agenti hanno redatto anche un verbale per scia inefficace con intimazione di chiusura e ordinanza di sospensione Suap in zona Porta San Pietro. Multate due persone per accattonaggio molesto con relativo Daspo e sequestro d elle somme (ancora da conteggiare). Una persona fermata nella zona di San Concordio ha opposto resistenza a un controllo effettuato dagli agenti ed è stata denunciata a piede libero per violenza e lesioni a pubblico ufficiale. È stata inoltre condotta una misurazione sull’occupazione di suolo pubblico in corso Garibaldi con ordine di rimozione. Infine sono multati 60 autoveicoli per sosta in area verde o divieto di sosta. Altre 17 multe invece hanno riguardato mezzi pesanti. 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.