Quantcast

Torna in città il mercatino dell’Ordine di Malta

L’Ordine di Malta organizza due giorni dedicati alla vendita natalizia: sabato (15 dicembre) e domenica, infatti, Palazzo Cittadella in via Burlamacchi, nei locali dell’Atelier Ricci, con il patrocinio del Comune di Lucca, si svolgerà la vendita a sostegno delle attività di carità del sovrano ordine di Malta.

Nel mercatino – allestito nelle sale dell’atelier e aperto tutti e due i giorni dalle 10 alle 19 – si potranno trovare idee regalo di alcuni selezionati venditori: ci saranno le borse e gli accessori in pelle di Domitilla Gucci e Chiara Manfredi di Doc Borse e accessori; le pashmine di Dianora Salvati; gli abiti per bambini creati da Maria Serena d’Ayala e Margherita Del Luca di ‘Maghi e Maci’ di Firenze; i libri di Maria Pacini Fazzi Editore; i vini dell’enoteca Costantino Marsili; i prodotti gastronomici de Il Cuore; le essenze, i profumi e i prodotti dell’Officina Santa Maria Novella; l’abbigliamento di Santi e Guerrieri; la bigiotteria creata da Carolina Ravarini di Milano; il vino e l’olio della Fattoria Mazzarosa a San Pietro a Marcigliano e il vino delle Tenute Iacopo Biondi Santi. Tutti gli espositori devolveranno una parte del ricavato delle loro vendite alle attività dell’Ordine.
L’Ordine di Malta, a Lucca, si occupa di portare assistenza agli ospiti delle strutture per anziani non abbienti, assiste persone sole e in condizioni di abbandono, organizzando anche momenti aggregativi e di festa, aiuta le famiglie in difficoltà economica, fornendo loro generi alimentari e medicine, nonché vede i suoi volontari impegnati alla mensa di via dei Fossi.
Per maggiori informazioni: del.pisa@ordinedimaltaitalia.org.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.