Omelia a S.Marco: “Migranti in mare sono contro Vangelo”

Un messaggio forte dall’omelia della domenica alla chiesa di San Marco sulla questione della Sea Watch, la nave in mare in cerca di un approdo con 47 migranti a bordo. A riferire l’intervento di padre Antonio è il consigliere regionale Stefano Baccelli: “Durante la sua bella omelia – spiega – dedicata al passo del Vangelo di Luca in cui Gesù torna a Nazareth e nella Sinagoga finalmente si palesa agli occhi di tutti come il figlio di Dio, ha esclamato: “I 47 migranti in attesa nel mare in burrasca davanti alla costa di Siracusa sono una cosa gravissima, contro il Vangelo! Il Vangelo non discrimina tra cattolici, ebrei, mussulmani; chi dice di amare Dio e non ama il prossimo suo è un bugiardo!”. Un messaggio, durante la messa, che non mancherà di sollevare polemiche ma che la dice lunga sulla posizione di molti esponenti della chiesa anche a Lucca sulle politiche del governo in tema di accoglienza.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.