Sicurezza sul lavoro, riparte il progetto della Scuola Edile

Sicurezza sul lavoro, parte il secondo atto del progetto di formazione e prevenzione della Scuola Edile – Cpt Lucca.
Si chiama Non cadiamoci-bis ed è rivolto, nello specifico, agli addetti che operano su ponteggi, coperture o altre parti in quota di edifici.
“La metà degli infortuni mortali che si registrano nell’edilizia – ricorda Corrado Bernardi, responsabile dell’area sicurezza per l’ente di via delle Fornacette – sono causati da caduta dall’alto. E’ un elemento fondamentale su cui dobbiamo intervenire, approcciando il problema sia dal punto di vista delle imprese, sia dei singoli lavoratori”.

Il progetto, finanziato dall’Inail e attivo da marzo a tutto il mese di maggio, è inserito in uno specifico protocollo d’intesa sottoscritto fra la direzione toscana dell’ente previdenziale e il coordinamento regionale Cpt. Offre gratuitamente alle aziende partecipanti l’opportunità di ricevere una visita in cantiere da parte dei tecnici della scuola edile, per attività di assistenza e consulenza sulla gestione del lavoro in quota o che, comunque, espone al pericolo di cadute dall’alto; inoltre, dà libero accesso a uno dei corsi predisposti sull’argomento dall’ente, per migliorare la conoscenza e l’utilizzo dei sistemi anti caduta: installazioni di ancoraggi e linee vita, uso dei numerosi dispositivi di sicurezza ed esperienze pratiche in laboratorio.
“L’adesione a questo progetto, oltre a essere gratuita – sottolineano Simone Bianchi e Gabriele Gerini, presidente e vice dell’Ente scuola edile – Cpt Lucca – può far accedere le aziende alla riduzione dei contributi Inail dovuti per legge. E’ un’occasione importante: speriamo di ripetere e superare il buon numero di partecipanti che, anche sul nostro territorio, il progetto è riuscito a coinvolgere nella sua prima edizione”.
Per aderire, è necessario scaricare il modulo di adesione dal sito www.scuolacpt.luccaedile.it/non-cadiamoci-bis/, compilarlo e trasmetterlo all’indirizzo di posta elettronica scuolacpt@luccaedile.it, con oggetto Non cadiamoci 2. Ulteriori informazioni allo 0583-55555.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.