Metro e Farmacie, nominati i nuovi vertici foto

Si sono tenute le assemblee di Metro Srl e Alliance Farmacie Comunali Spa per l’approvazione del bilancio di esercizio 2018 e la nomina dei nuovi vertici amministrativi e di controllo.
Per quanto riguarda Metro, società interamente detenuta dal Comune di Lucca e che gestisce i parcheggi a pagamento, l’accesso alla Ztl (zona traffico limitato) e, da gennaio, l’accoglienza e la diffusione dell’offerta turistica, l’amministrazione ha individuato come nuovo amministratore unico Cristian Bigotti, 40 anni, avvocato e come revisore unico Andrea Giovannetti, 60 anni, commercialista. Per le Farmacie Comunali Spa, dove il Comune detiene una partecipazione di minoranza del 25%, sono stati individuati come presidente Giuliano Grazzini, 66 anni, medico ed ex direttore generale del Centro nazionale sangue dell’Istituto superiore di sanità e come consigliera Vanessa Angotti, 39 anni, consulente legale. Inoltre all’interno del collegio sindacale è stato individuato Daniele Baroni, 54 anni, consigliere dell’ordine dei commercialisti di Lucca. La maggioranza dei componenti del cda e del collegio sindacale di Farmacie sono invece individuati dal socio privato Alliance Farmacie, che detiene la maggioranza del capitale sociale (72 per cento).

Nessuna variazione per i compensi rispetto i mandati precedenti, ovvero in Metro l’amministratore unico percepirà 18mila euro lordi l’anno e il revisore 8mila euro, in Farmacie invece sono previsti 12mila euro per il presidente, 6mila euro per il componente del cda e 5mila euro per il membro del collegio sindacale.
Come da tempo annunciato l’amministrazione comunale ha deciso di rinnovare, dopo due mandati triennali, i vertici di Metro Srl e delle Farmacie Comunali Spa, una scelta, questa, che nasce dalla volontà del Comune di favorire un naturale ricambio ai vertici delle aziende pubbliche. Il sindaco e l’assessore alle aziende partecipate ringraziano in modo non formale l’amministratore uscente di Metro Luca Cesaretti e il presidente e consigliera uscente delle Farmacie Comunali Spa Antonio Da Prato e Chiara Cecchini. Ai nuovi nominati augurano buon lavoro per l’importante ruolo che saranno chiamati a rivestire all’interno delle due società.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.