Vescovo ringrazia Lucca: “Chiesa è andare insieme” foto

Un altro momento di incontro e di ringraziamento alla comunità. Un altro segno del mandato del vescovo Paolo Giulietti che ieri sera (21 giugno) ha nuovamente abbracciato fedeli, volontari, rappresentanti di istituzioni, enti e forze dell’ordine (presente anche il questore Maurizio Dalle Mura) con una grande cena nell’area della sagra di Antraccoli. Un incontro, quello fortemente voluto dal vescovo, per un ringraziamento collettivo e concreto a tutti coloro che, in qualche modo, hanno contribuito alla giornata del suo insediamento, avvenuto camminando lungo la via Francigena da Altopascio a Lucca.

“Questo è un bel segno – ha detto ai commensali, oltre 200, seduti ai tavoli allestiti nel campo sportivo – di quello che vorrei fare: mettere insieme le persone. Anche perché la chiesa è mettere insieme le persone. Vorrei che questa cosa, che è stata apprezzata anche da Papa Francesco, fosse uno stile del nostro camminare insieme”.
“Per una volta – ha proseguito – abbiamo fatto notizia facendo il bene. Questa serata che ci offriamo è per dirci grazione, io a voi e voi a vicenda. E devo dire che qui ho trovato una chiesa e una comunità pronta a fare queste cose insieme”.
Dopo le parole del vescovo ha avuto inizio la lunga cena organizzata grazie all’associazione La Biribaola che dall’aperitivo al dolce, ha ancora una volta confermato le sue capacità organizzative. Alla fine brindisi e foto di rito del vescovo con i volontari della sagra di Antraccoli e con la presidente dell’associazione, Paola Balducci.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.