Luci di Natale, ultimi giorni per aderire

Ultimissimi giorni per aderire a E lucevan… le note, il progetto di illuminazione natalizia curato come sempre dal Centro commerciale Città di Lucca, in collaborazione con il Comune. Come noto quest’anno il Ccn, in stretta sinergia con l’amministrazione e in particolare con l’assessore alle attività produttive Valentina Mercanti, si è mosso con largo anticipo rispetto al passato per raccogliere la somma necessaria ad accendere pendane del tutto innovative, che avranno la forma di pentagrammi musicali e saranno dedicate al maestro Giacomo Puccini. Un progetto, questo, che ha raccolto l’entusiasta adesione anche dei commercianti del quartiere di Borgo Giannotti ragion per cui quest’anno, per la prima volta, il centro storico e uno dei principali quartieri fuori dal centro avranno la stessa illuminazione natalizia.

In questi giorni il Ccn sta completando la raccolta delle adesioni che – giova ricordarlo – saranno decisive per conoscere il quadro esatto delle strade dove sarà possibile accendere le pendane. L’appello del Ccn e in particolare del suo presidente Matteo Pomini è dunque rivolto a quei commercianti che ancora non abbiano ancora aderito affinché lo facciano, rivolgendosi ai loro referenti do zona, oppure direttamente agli uffici di Confcommercio (Martina Carnicelli, carnicellimartina@confcommercio.lu.it – 0583.473164). “Quest’anno – dice il presidente Pomini – il nostro Ccn e l’amministrazione di intesa si stanno prodigando per far sì che la città si presenti più bella e viva che mai in occasione delle festività di fine anno. Ma per ottenere un risultato omogeneo serve il contributo di tutti: ai miei colleghi pertanto chiedo di compiere uno sforzo, così da rendere il centro storico e il quartiere di Borgo Giannotti più illuminati che mai.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.