Ecco due nuovi medici di famiglia

Due nuovi medici di famiglia. Da venerdì (1 novembre) saranno iscritti nell’elenco il dottor Francesco Rossi (ambito territoriale Lucca e Pescaglia) e la dottoressa Cinzia Malatesta (ambito territoriale valle del Serchio). Il dottor Francesco Rossi avrà l’ambulatorio principale a Lucca (via Borgo Giannotti, 405 – S. Marco) aderendo alla Aft Lucca Nord con coordinatore Guglielmo Menchetti, mentre la dottoressa Malatesta avrà l’ambulatorio principale a Castelnuovo Garfagnana (via Valmaira, n. 12) aderendo alla Aft La Garfagnana con coordinatore Alessandro Dini.

Dal 1 novembre tutti gli interessati potranno iscriversi nelle liste dei loro assistiti direttamente dal proprio computer o dai dispositivi mobili come smartphone e tablet, senza la necessità di recarsi fisicamente allo sportello azzerando quindi le file e con la massima libertà di orario. Al servizio on line si può accedere tramite web collegandosi al portale Open Toscana con computer, tablet e smartphone; App SmartSst di Regione Toscana per smartphone e tablet scaricabile su Play Store o Apple Store; totem PuntoSI disponibilipresenti in tutto il territorio dell’Azienda sanitaria. Il portale Open Toscana, permette l’accesso alla funzionalità di scelta del medico, alla sezione Servizi Toscana e quindi Salute, utilizzando, per autenticarsi, il sistema di identità digitale Spid oppure, se si è in possesso di lettore di smart card tramite la tessera sanitaria e il pin rilasciato al momento della attivazione. In alternativa sarà necessario rivolgersi nelle sedi distrettuali agli sportelli che si occupano del servizio di anagrafica.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.