Il cibo nella storia: serie di incontri al Desco

Il cibo nella storia, serie di appuntamenti per l’edizione 2019 del Desco, in programma al Real Collegio. 
Il cibo ha da sempre rivestito un ruolo di centralità nella storia sin dai tempi più antichi, molto di quello che ancor oggi portiamo a tavola ha origini antiche e veniva già proposto sulle tavole degli antichi romani o nei banchetti rinascimentali. La Domus Romana, in occasione della nuova esposizione dei reperti tornati in sede è presente per raccontare e imbandire la tavola dei romani che per il convivivm si arricchiva di specifici utensili, di rare prelibatezze e si allietava di piacevole musica. L’appuntamento è per domenica 1 dicembre alle 12. 

 Il cibo dei pellegrini, ovvero cosa si mangiava nel Medioevo, quali cibi esistevano e come si conservavano. Per conoscere usi e costumi della tavola medievale, le ricette, la stagionalità degli alimenti si terrà un laboratorio per bambini organizzato da Via Francigena Entry Point (in programma sabato 30 novembre alle 17,30). Ci sarà anche un talk con degustazione organizzato dal Comune di Lucca (in programma sabato 30 novembre e domenica 1 dicembre 2019 alle 12). Il talk è volto ad approfondire la tematica del self-packaging di cibi facilmente trasportabili nella bisaccia del pellegrino e dell’educazione alimentare lungo i cammini ed i prodotti di filiera locale della via Francigena in Toscana.
Gli eventi fanno parte del calendario degli incontri organizzati in occasione del Desco 2019, in programma 29 e 30 novembre, 1 dicembre, 6, 7 e 8 dicembre.
Sul sito ildesco.eu è possibile consultare il programma completo, con l’indicazione dei giorni e degli orari.
La manifestazione, organizzata dalla Camera di Commercio di Lucca, con il patrocinio del Ministero delle politiche agricole, alimentari, forestali e del turismo, del Ministero dei Beni culturali, della Regione Toscana è sostenuta dal Comune di Lucca, dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca e dalla banca del Monte di Lucca. Sponsor della manifestazione ad oggi sono Mediaus, Naturanda, Paperlynen Caps, Ecocanny, Puccini e la sua Lucca, Noi Tv, Sofidel, Lucca Kids, Zebar street cafè, Comunity Cfa, Cook inc, Goditalia e Five Stars.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.