Lavori, 100mila euro per interventi in tre scuole

Scuole, tre nuovi progetti esecutivi per la messa in sicurezza. I documenti sono stati approvati con determina del settore lavori pubblici e urbanistica. I progetti prevedono alcuni lavori di manutenzione, messa in sicurezza e riqualificazione di tre scuole del territorio luicchese. Il costo complessivo degli interventi ammonta a 100mila euro: tutti rientrano nel piano triennale 2019-2021, tra gli interventi di importo inferiore a 100mila euro dell’anno in corso. I lavori coinvolgeranno la scuola secondaria di primo grado Carlo Del Prete di Lucca, la scuola primaria Carlo Lorenzini di San Pietro a Vico e la scuola dell’infanzia di San Filippo.

Alla Carlo Del Prete si faranno lavori di manutenzione per il consolidamento dei solai con problemi di sfondellamento, che sarà eseguito mediante l’applicazione di intonaco strutturale o di un controsoffitto. Il progetto, redatto dall’ufficio tecnico comunale Edilizia scolastica e sportiva, prevede un costo complessivo dell’operazione di 50mila euro.
I lavori di manutenzione coinvolgono anche la scuola primaria Carlo Lorenzini”di San Pietro a Vico e la scuola dell’infanzia di San Filippo.
 Nella prima, il progetto prevede l’adeguamento delle strutture degli edifici scolastici al fine di garantire l’accessibilità con il superamento e l’eliminazione delle barriere architettoniche e per garantire la sicurezza degli ambienti destinati all’insegnamento. Gli interventi di adeguamento riguardano la complessità degli edifici scolastici in tutte le unità ambientali e i loro componenti quali: porte, pavimenti, infissi esterni, servizi igienici, cucine arredi in genere, balconi e terrazze. Questo progetto prevede un costo complessivo di 20mila euro.
I lavori di manutenzione previsti per la scuola dell’infanzia di San Filippo, invece, riguardano la riqualificazione della pavimentazione esterna, realizzata in quadroni di gomma e utilizzata come spazio di gioco, che attualmente si presenta sconnessa e non più riparabile e crea situazioni di possibile rischio per i bambini piccoli presenti all’interno della struttura. Inoltre, la riqualificazione renderà lo spazio fruibile anche a persone con disabilità. Il progetto prevede l’eliminazione del potenziale pericolo, mediante la sovrapposizione di un telo anti trauma per poter riutilizzare lo spazio gioco, ad oggi chiuso. L’importo del lavoro ammonta a 30mila euro.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.