Alice Benvenuti onlus, dicembre di iniziative solidali video

Il ricavato dei pacchetti regalo confezionati alla Ubik destinato ai progetti dell'associazione

Un dicembre pieno di iniziative per l’associazione Alice Benvenuti Onlus, nata dalla forza dei genitori Mario e Lucia a un mese dalla scomparsa all’età di 18 anni della figlia affetta da leucemia. L’associazione dallo scorso aprile porta avanti progetti volti ad aiutare le famiglie dell’ospedale pediatrico Meyer e a seguire le generazioni nel percorso di crescita, attraverso l’istituzione di borse di studio. In memoria, in onore e in ricordo di Alice che ha combattuto per due anni con coraggio e determinazione, sorridendo sempre alla vita e al futuro, come ricordano emozionati i genitori durante la conferenza di questa mattina (6 dicembre) alla libreria Ubik.

I genitori di Alice Benvenuti e il direttore del Boccherini Fabrizio Papi alla Ubik

Da domenica (8 dicembre) proprio alla Ubik in via Fillungo le volontarie dell’associazione saranno presenti per confezionare pacchetti regalo e raccogliere fondi da destinare ai progetti della onlus. Sempre l‘8 dicembre in via Beccheria e il 14 dicembre in via Fillungo sarà allestito uno stand dove sarà possibile acquistare panettoni e palline solidali confezionati e decorati a mano dalle volontarie, per dare a ognuno il proprio sorriso. Piccoli grandi passi prima del concerto di Natale Sorridi sempre alla vita! che si terrà il 21 dicembre alle 21 nella chiesa di San Francesco.

“Tutta la famiglia è sempre stata legata alla musica – racconta Mario Benvenuti, padre di Alice -. Per il secondo anno consecutivo abbiamo coinvolto l‘orchestra associazione Teatro del Giglio per uno spettacolo ‘a sorpresa’ che già lo scorso anno è stato accolto con entusiasmo dal pubblico che ha riempito la chiesa. Per andare incontro ai gusti dei giovani, come Alice, non sarà solo un concerto lirico ma l’orchestra eseguirà anche brani moderni, per un programma da scoprire sul momento”. A condurre la serata sarà, in veste occasionale, il direttore di Noi Tv Giulio del Fiorentino. L’ingresso è a offerta libera e il ricavato sarà destinato per progetti di cura e aiuto alle famiglie.

Tra le iniziative portate avanti dall’associazione anche l’assegnazione di due borse di studio intitolate ad Alice al liceo scientifico Vallisneri e la collaborazione con l’istituto musicale Boccherini per l’organizzazione a giugno 2020 di un concerto solidale per una raccolta fondi da destinare ai diversi progetti, accolta con entusiasmo dal direttore Fabrizio Papi insieme alla proposta di aggiungere due borse di studio intitolate ad Alice alle altre promosse dall’istituto. Oltre a queste iniziative, l’associazione porta avanti la collaborazione con la clinica Baby center di Alessia Bertocchini e l’assegnazione di una borsa di studio destinata ai ragazzi dell’agenzia formativa Percorso per i corsi di drop out.

“Alice ha sempre rivolto il suo pensiero agli altri ragazzi che, come lei, combattevano per un futuro – spiega Lucia Betti, la madre -. Il nostro sostegno, in questo senso, è andato prima a beneficio delle famiglie dei ragazzi del Meyer a supporto dei loro spostamenti, poi si è allargato anche alle case famiglia della zona che si occupano di accoglienza dei minori e a sostenere i giovani nei loro interessi. Tutto questo è stato possibile grazie ai soci, oggi 160, che ci sono sempre stati accanto anche ‘sotto la pioggia’”.

L’associazione sarà inoltre presente all’ospedale Meyer per la festa delle associazioni accreditate, dove sta lavorando per portare avanti due nuovi progetti, uno per l’accoglienza nel nuovo padiglione Famiy center che aprirà a marzo e l’altro che riguarda i viaggi con buoni taxi e biglietti mezzi pubblici.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.