Piazza Cittadella dedicata a Puccini, il Comune valuta

La proposta lanciata durante le celebrazioni del mese pucciniano

Una piazza nel cuore del centro storico intitolata a Giacomo Puccini. Ma non una piazza qualsiasi: proprio quella dove si affacciano la casa museo del maestro e il bookshop della Fondazione. La proposta potrebbe sembrare scontata in una città che deve gran parte della sua fama nel mondo al compositore.
Eppure quella piazza continua a non chiamarsi con il nome di quell’artista che la rende immortale agli occhi delle migliaia di turisti che la visitano ogni anno e scattano selfie ai piedi della statua del maestro.

Così, è proprio durante il mese pucciniano, quello in cui si celebra l’anniversario della scomparsa, con i Puccini days, che la richiesta di cambiare nome a piazza Cittadella, per dedicarla a Puccini è rimbalzato durante la programmazione delle celebrazioni ufficiali.

Il sindaco Alessandro Tambellini, sensibile evidentemente a questa richiesta, si è manifestato possibilista. E lo ha detto pubblicamente: “Cambiare il nome di una piazza non è una cosa automatica – ha ammesso parlando delle iniziative per l’anniversario della nascita del maestro – ma se riceverò un congruo numero di sottoscrizioni, dico che sono disposto a valutare“.

A Lucca – va detto – una strada dedicata a Puccini c’è ed è il viale di Sant’Anna. Ma in casi come questo, forse, abbondare potrebbe non nuocere…
Ora sembra che alcuni abbiano preso proprio sul serio le parole del primo cittadino e stiano organizzato iniziative in tal senso. Non resta che stare a vedere.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.