Asl: “Ex Onmi, operazione alla luce del sole”

L'azienda replica ai consiglieri di Siamo Lucca: "Gravi e offensive le loro parole"

Palazzina ex Onmi, l’operazione con la Regione garantirà un’ulteriore valorizzazione dell’immobile. Lo dice la Asl Toscana Nord Ovest replicando alle accuse di Siamo Lucca, spiegando di considerare “prive di ogni fondamento e gravemente offensive le parole” del gruppo consiliare.

“Parlare di ‘atteggiamento omertoso’ e di ‘bugie’ da parte di Asl e Comune è infatti irrispettoso ed anche diffamatorio – scrive l’azienda sanitaria – rispetto ad un atteggiamento che è sempre stato improntato alla massima correttezza e trasparenza. A conferma di questo, il direttore del dipartimento tecnico e patrimonio Nicola Ceragioli aveva parlato, in consiglio comunale ed in altre sedi, dell’interesse manifestato dalla Regione Toscana nei confronti di questo edificio”.

“L’interessamento – aggiunge l’Asl – si è concretizzato con una prima proposta di utilizzo dell’immobile, pervenuta dalla Regione agli uffici dell’Asl in data 12 dicembre. I previsti interventi di completamento della struttura, tutti a carico dell’ente regionale, consentiranno un’ulteriore valorizzazione della palazzina ex Onmi che, trovandosi tra l’altro al di fuori del perimetro della Cittadella della Salute Campo di Marte, è sempre stata considerata e trattata separatamente rispetto ai padiglioni compresi nell’area dell’ex ospedale e per i quali il Comune di Lucca ha indicato l’utilizzo per funzioni socio assistenziali. L’azienda, ritenendo le affermazioni diffamatorie, sta valutando quali iniziative intraprendere verso gli autori della pubblicazione”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.