Quantcast

Confesercenti, la nuova direttrice è Francesca Pierotti

Ex assessora e consigliera comunale Pd dovrà lasciare il seggio

Novità per la direzione dell’Area Lucca di Confesercenti Toscana Nord.

Lascia infatti Valentina Cesaretti. Dopo l’annuncio dell’addio i vertici di Confesercenti Toscana Nord in queste settimane hanno analizzato diverse candidature per individuare la nuova responsabile. In base alle caratteristiche, la scelta è ricaduta su Francesca Pierotti.

Lucchese, compirà 41 anni il prossimo 31 dicembre, è laureata in ingegneria civile con indirizzo idraulico-ambientale all’università di Pisa, ha ricoperto l’incarico di assessore ai lavori pubblici ed alla mobilità nella prima giunta Tambellini ed è attualmente consigliera comunale e presidente della commissione urbanistica. Incarico che dovrà lasciare per incompatibilità. Al suo posto entrerà in Consiglio il primo dei non eletti, Alessandro Braconi.

“Innanzitutto vogliamo ringraziare Valentina Cesaretti – commenta Alessio Lucarotti, presidente Confesercenti Toscana Nord – per la passione e l’entusiasmo con i quali ha svolto il ruolo di responsabile in questi anni. La scelta di lasciare l’associazione è il frutto di una sua diversa scelta professionale per la quale non possiamo che farle il più grande in bocca al lupo”.

“Per la nuova figura abbiamo compiuto una serie di interessanti colloqui – aggiunge il presidente – proprio per individuare il profilo migliore alla luce dell’importanza dell’incarico. Abbiamo scelto, con piena soddisfazione, l’ingegner Francesca Pierotti con una esperienza importante anche nell’ambito della macchina comunale e quindi in grado di affrontare le sfide che la nostra associazione intende affrontare in un periodo ancora molto delicato per i settori che rappresentiamo”.

“Francesca Pierotti – conclude il presidente Confesercenti Toscana Nord – si insedierà a gennaio dopo aver risolto gli attuali incarichi istituzionali. A lei vanno i nostri più sinceri auguri di buon lavoro, certi che saprà essere all’altezza dei compiti che le abbiamo affidato”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.