La Befana atterra nel reparto di pediatria del San Luca fotogallery

Portati doni ai bambini ricoverati in ospedale

La Befana porta il sorriso ai bambini ricoverati al San Luca. Si è rinnovato oggi (5 gennaio), nella Pediatria dell’ospedale San Luca, il tradizionale appuntamento di inizio anno con la Befana dei vigili del fuoco di Lucca in collaborazione con l’Unicef, con il comitato San Francesco (che offre calze e altri doni) e con le strutture di pediatria e neuropsichiatria infantile dell’ambito territoriale di Lucca dell’Asl Toscana nord ovest.

Come consuetudine, la simpatica vecchietta ha consegnato regali e calze ai bambini costretti a trascorrere in ospedale qualche giorno o soltanto alcune ore, alla presenza dei genitori e del personale sanitario. A tutti è stata consegnata anche una Pigotta, la bambola di pezza dell’Unicef.

La Befana dei vigili del fuoco, accolta e accompagnata nel suo giro dalla responsabile della Pediatria di Lucca Angelina Vaccaro e dallo staff medico ed infermieristico del reparto, si è recata in tutte le stanze di degenza della pediatria, ha salutato i genitori ed ha augurato ai piccoli pazienti una pronta guarigione. Come ormai tradizione, l’iniziativa è proseguita nella vicina Ostetricia, in collaborazione con il personale anche di questa struttura, in cui calze e regali sono stati consegnati alle neo-mamme ed alle partorienti.

Immancabile la foto di gruppo finale con vigili del fuoco, personale dell’ospedale e rappresentanti dell’Unicef.

Una donazione anche dall’Iter Club

Nella giornata alla Pediatria dell’ospedale San Luca è arrivata anche la gradita donazione dell’Inter Club di Capannori, che ha fatto avere alla struttura una rilevante quantità di pennarelli, matite e calze della Befana, che sono stati subito messi a disposizione dei bambini ricoverati in Pediatria e di quelli che in questi giorni devono semplicemente sottoporsi ad esami o visite.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.