Quantcast

Porta Elisa, a inizio estate il progetto definitivo per il restyling foto

Grandi progetti per la Lucchese in campo e fuori. Prima bozza al Comune entro la prossima settimana

Un inizio dell’anno con molte novità questo 2020 per la Lucchese. Nella sala delle riunioni del Porta Elisa, il presidente Bruno Russo, l’amministratore delegato Alessandro Vichi e Mario Santoro, direttore generale, oggi (10 gennaio) hanno illustrato alla stampa, in una chiacchierata amichevole, alcuni progetti di società e squadra.

Lo scopo principale a cui aspira la nuova Lucchese è quello di creare una forte sinergia con la cittadinanza per spingere i tifosi a sostenere la squadra nei momenti più duri del campionato.

“Molte situazioni devono essere osservate da diverse sfaccettature – dice Mario Santoro – Siamo tutti appassionati di calcio, ci piace vincere, bisogna però essere consapevoli da dove siamo partiti, ad oggi possiamo essere soddisfatti della nostra posizione e siamo oltre le più rosee aspettative. Tutte le cose stanno crescendo, la squadra e la società hanno finalmente comunità d’intenti”.

“Non finirò mai di ringraziare i tifosi, che sono fondamentali per noi e abbiamo il dovere di gettarli dentro al nostro progetto e stimolarli a venire allo stadio per sostenere la Lucchese – prosegue Santoro – Abbiamo dedicato amore e passione in ciò che facciamo, continueremo ad impegnarci e sono sicuro che i tifosi ci premieranno con la loro presenza. L’unico comun denominatore che ci fa muovere dovrà essere solo e soltanto l’amore per la Lucchese”.

Lo stadio sarà un’opera fondamentale per il nostro futuro, per la realizzazione di progetti importanti nel settore calcio, già due aziende si sono mosse e mi hanno contattato confermado la loro presenza per il settore giovanile – aggiunge il dg – il messaggio d’amore per la Lucchese si sta diffondendo. Importante è coinvolgere le persone, Lucca potenzialmente è una città che può dare molto di più alla sua squadra, sotto molti punti di vista. Il concetto che deve passare però è che siamo noi a dover impegnarci per riuscire a dare senso di appartenenza alle persone”.

Non potevano mancare alcune delucidazioni sul progetto del nuovo stadio Porta Elisa: “L’iter per la realizzazione del nuovo stadio – dice Vichi – prevede la realizzazione della prima bozza di progetto da presentare al Comune, che dovrà giungere alla fine della prossima settimana. Stiamo rispettando i tempi e le scadenze, se continuiamo con questo ritmo potremo arrivare a fine marzo con in mano il progetto finale. Ci sono molte problematiche che potrebbero rallentare l’iter, come la soprintendenza che dirà sicuramente la sua. Il progetto di massima dovrebbe passare a progetto definitivo, una volta ottenuto il via libera, più o meno a inizio estate”.

C’è spazio per parlare anche di calcio giocato: “Il campionato è risultato più difficoltoso di quello prospettato – dice il presidente Bruno Russo – Ci sono numerose squadre ben messe e con le caratteristiche per poterlo vincere, adesso vedremo anche se alcune di esse si rinforzeranno durante questa finestra di mercato, ma c’è la consepevolezza di star partecipando ad un campionato equilibrato”.

“Per come siamo partiti e come siamo messi oggi, si nota il risultato straordinario ottenuto – prosegue il presidente – La prossima avversaria sarà la Borgosesia, una squadra alla nostra portata sulla carta, considerando di giocare in casa, ma che ha messo in difficoltà molte squadre centrando dei pareggi importanti. La ospitiamo al Porta Elisa e in altre partite casalinghe abbiamo sofferto molto di più di quello prospettato. Anche la tifoseria dovrà essere coinvolta perché abbiamo bisogno di tutti”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.