Non si fa “I fossi dell’arte”, un cittadino: “Era importante per la riqualificazione di una zona che sta marcendo”

Da un genovese innamorato di Lucca una lettera di protesta

Quest’anno non ci sarà I fossi dell’arte, evento organizzato da Arci Lucca – Versilia e dal pittore Fabrizio Barsotti. Arriva una segnalazione da un cittadino di Genova, innamorato della città di Lucca, che denuncia la spiacevole notizia.

“In un primo momento, per giustificare la mancata realizzazione dell’evento – dice – è stata data la scusa relativa alla compilazione errata della domanda per la realizzazione stessa, quando la stessa era stata approvata in fase di rilascio. In un secondo momento è stato detto che la manifestazione non poteva essere svolta a causa dei disagi generati dal blocco del traffico, necessario in quella zona per il regolare svolgimento dell’evento”.

“Se l’amministrazione comunale facesse una stima di tutti i fondi non attivi/abbandonati di quella via – denuncia il cittadino – si renderebbe conto di tale stato di abbandono. Tale zona è un bene sia per il turismo sia per la città stessa. Se venisse riqualificata potrebbe diventare come i navigli di Milano o Venezia”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.