Via per Pieve di Brancoli chiusa per una frana, ok al progetto da 40mila euro per i lavori in somma urgenza foto

La viabilità era stata interrotta lo scorso 22 dicembre per uno smottamento della scarpata

Lavori urgenti per riaprire la via per Pieve di Brancoli dopo lo smottamento che ha interessato la scarpata a monte della strada in conseguenza delle piogge dello scorso dicembre.

L’evento risale proprio al 22 dicembre e, considerato che si è dovuta chiudere la strada al transito a causa della frana, il Comune ha deciso di intervenire in somma urgenza affidando intanto l’incarico per la redazione del progetto definitivo ed esecutivo agli studi Rima e Gea di Lucca.

Secondo il progetto, che prevede anche il consolidamento della scarpata stradale in altri tratti interessati da piccoli smottamenti, che hanno richiesto l’introduzione del senso unico alternato, il costo dell’intervento è pari a 40mila euro.

Il Comune, dopo aver approvato il progetto, potrà ora affidare i lavori con il criterio del minor prezzo ricorrendo alla piattaforma Start. Aggiudicati i lavori si potrà procedere con il cantiere che dovrebbe risolvere i tanti problemi, più volte segnalati dai residenti della zona per la circolazione stradale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.