Frana in Brancoleria, partito il servizio sostitutivo di scuolabus

Intervento per superare i disagi provocati dalla frana che ha interrotto via di Pieve di Brancoli

È partito mercoledì (22 gennaio) il servizio sostitutivo scuolabus che, grazie a un mezzo appositamente dedicato, permette agli studenti dei paesi della Brancoleria di raggiungere le scuole superando i disagi provocati dalla frana che ha interrotto la via di Pieve di Brancoli nello scorso dicembre.

Il Comune di Lucca e Ctt Nord hanno predisposto per i primi giorni della prossima settimana la partenza di un servizio navetta analogo che consentirà il collegamento delle frazioni con il fondovalle.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.