Incendi in Australia e innalzamento dei mari, a Lucca il flash mob per l’ambiente

Giovani e meno giovani hanno sfilato per le vie del centro per chiedere giustizia climatica

Fridays for Future Lucca, Earth Strike Lucca ed Extinction Rebellion Toscana, hanno sfilato ieri (25 gennaio) nelle vie cittadine per attirare l’attenzione sulla crisi australiana, che ha visto bruciare oltre dieci milioni di ettari di foreste (un terzo dell’Europa) dal settembre scorso, e sull’innalzamento del livello dei mari che sta minacciando molti arcipelaghi dell’Oceania.

Un flash mob per non abbassare la guardia su quello che gli organizzatori ritengono il tema politico cardine, ovvero il contrasto all’emergenza climatica: “Chiediamo attenzione mediatica – era infatti lo slogan – Vogliamo giustizia climatica“.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.