Quantcast

Al Vallisneri due ulivi per ex preside e studente vittime del nazismo foto

Cerimonia questa mattina in occasione della giornata della memoria

Due ulivi per ricordare due vittime del nazifascismo. E’ questo il senso della cerimonia che si è svolta questa mattina (27 gennaio) nella giornata della memoria al liceo Vallisneri di Lucca.

I due alberi, intitolati questa mattina, ricorderanno il preside Ernesto Guidi che fu deportato in Germania e l’ex studente Giovanni Menesini, fucilato per rappresaglia con il fratello Eudemio dalle milizie fasciste sulle rive del Frigido a Massa nel 1944.

Alla cerimonia erano presenti il sindaco di Lucca Alessandro Tambellini e l’assessore alla memoria, Ilaria Vietina.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.