Lavori nell’area della Modesto Cardella, visita del Comune all’azienda

Dopo la variante urbanistica Mammini e Guidotti hanno voluto incontrare i dipendenti e il gruppo dirigente

Nei giorni scorsi l’amministrazione comunale di Lucca ha fatto visita alla cartiera Modesto Cardella di San Pietro a Vico.

La cartiera esercita la sua attività a San Pietro a Vico dal 1946, lungo il condotto pubblico, occupa stabilmente 100 persone e ha una produzione a ciclo continuo 24ore al giorno 7 giorni su 7. Dispone di due macchine continue lunghe rispettivamente 75 e 80 metri, per una capacità complessiva di produzione di circa 825 tonnellate al giorno di carta per ondulatori.

Il consigliere con delega al lavoro, Roberto Guidotti, assieme all’assessore all’urbanistica, Serena Mammini, hanno voluto incontrare i dipendenti e il gruppo dirigente, dopo che nei mesi scorsi il consiglio comunale ha approvato la variante urbanistica e la variante acustica e alla vigilia della presentazione del Puc – progetto unitario convenzionato, per l’attuazione concreta delle opere pubbliche previste dalla variante stessa.

L’azienda infatti, oltre agli interventi di riordino dell’intera area su cui insiste l’attività produttiva, dovrà provvedere, a proprie spese, alla progettazione e realizzazione per la frazione di San Pietro a Vico di dotazioni di carattere pubblico che sono state concordate con l’amministrazione comunale: l’ampliamento dell’attuale parcheggio a servizio del cimitero e della chiesa parrocchiale; la realizzazione di un nuovo parcheggio a servizio della scuola primaria, e in adiacenza, un parco pubblico attrezzato; la realizzazione di una rotatoria all’intersezione tra via dell’Acquacalda e via per Marlia, nell’area di congiunzione tra l’ingresso della cartiera e l’area antistante il Molino Casillo.

La visita alla cartiera Modesto Cardella rientra in un percorso di attenzione nei confronti delle realtà produttive del territorio. Nelle prossime settimane l’amministrazione comunale andrà a visitare infatti altre aziende lucchesi che rappresentano un motore per lo sviluppo economico e per il lavoro della comunità locale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.