Gli artisti del Nouveau Cirque portano 5 spettacoli a Lucca

"Alis" in scena dal 9 al 13 aprile in piazzale Don Baroni

Uno spettacolo in grado di far emozionare e stuzzicare la fantasia di grandi e piccoli. Dopo un successo di livello internazionale e oltre 3 anni di tour, gli artisti del Cirque world’s top performers tornano a Lucca, dove tutto è cominciato nell’aprile del 2016, con un nuovo spettacolo dal titolo Alis. Un’esibizione di grande impatto visivo e psichedelico, che riprende la tradizione del Cirque du soleil, dove gli artisti si cimentano in acrobazie spettacolari che richiedono una incredibile padronanza del proprio corpo.

Un appuntamento immancabile per un pubblico di tutte le età. Nel grand chapiteau circense che sarà allestito in piazzale Don Baroni, sono in programma 5 spettacoli: 9, 10, 11 aprile alle 21, 12 e 13 aprile alle 18.

Alis prenderà per mano lo spettatore e farà scoprire nuove avventure e nuove meraviglie che emozioneranno e sorprenderanno. Per tutti sarà un viaggio immaginario appassionante nelle atmosfere ispirate ad Alice nel Paese delle Meraviglie e alla letteratura fantastica dell’800. Quasi 2 ore di spettacolo senza interruzioni e senza animali.

Acclamato dalla critica e applaudito sino ad oggi da oltre 200 mila spettatori, con innumerevoli sold out. In 4 anni Alis ha fatto 9 tour toccando oltre 40 città europee, con 149 spettacoli in 39 settimane di programmazione. Ma, quella del 2020, sarà una versione completamente inedita. Nuovi artisti, nuovi numeri a terra e aerei, tutti con i migliori artisti del Nouveau Cirque. Le prevendite per i 5 spettacoli saranno disponibili a partire da sabato (1 febbraio).

“Siamo particolarmente lieti di ospitare nella nostra città lo spettacolo Alis – ha affermato il sindaco di Lucca Alessandro Tambellini –. Con Le Cirque World’s Top Performers abbiamo infatti stabilito un legame importante, anche dal punto di vista affettivo, poiché questo percorso culturale è iniziato proprio a Lucca, quattro anni fa. Si tratta per noi di un esempio di attrazione circense che ci auguriamo possa crescere e svilupparsi ulteriormente, uno spettacolo che mette al centro l’uomo con le proprie abilità fisiche e artistiche, senza ricorrere all’utilizzo di animali”.

Gianpiero Garelli, Founder, Creator & Guide di Le Cirque World’s Top Performers: “Abbiamo voluto ritornare qui dopo 4 anni esatti dal nostro debutto, perché Lucca è stata la città dove tutto ha avuto inizio. Un percorso che, onestamente, neppure noi avremmo pensato così entusiasmante. Siamo diventati la più grande compagnia d’Europa”.

Per Le Cirque World’s Top Performers questo enorme successo attribuito dal pubblico è stata la ricompensa per un impegno assunto sin dall’inizio e mai venuto meno: rendere ogni tour più spettacolare e affascinante del precedente, lavorare con determinazione per migliorare, proseguire nella ricerca e nell’evoluzione, sia artistica che tecnica e scenografica.

Oggi 85 artisti fanno parte della compagnia e per il decimo tour sarà selezionato un cast internazionale strepitoso con 24 Top Performers. Sono i massimi interpreti delle discipline più emozionanti: acrobati, giocolieri, equilibristi e musicisti. Hanno ricevuto prestigiosi riconoscimenti nei più importanti Festival, Talent Tv ed eventi del mondo, tra i quali il Festival Internazionale del Circo di Monte-Carlo, il Festival Mondial du Cirque de Demain a Parigi, fino al Guinness World Records.

Direttore Artistico e Maestro di Cerimonia in scena è Onofrio Colucci. Ha diretto produzioni internazionali ed è stato per anni protagonista nel Cirque du Soleil negli spettacoli O, Zaia e Zed. Tra i riconoscimenti ricevuti c’è l’ambito Premio Lunas del Auditorio per il ruolo principale del celebre spettacolo Slava’s Snowshow.

I biglietti per lo spettacolo saranno in prevendita da sabato (1 febbraio) sul sito www.alisticket.it

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.