Lucca e Pescaglia, due medici di famiglia cessano l’attività

Lasciano la pediatra Chiara Domenici e il dottor Roberto Carlotti

Nei prossimi giorni alcuni medici di famiglia cesseranno il loro rapporto convenzionale con l’Asl Toscana nord ovest.

In particolare termineranno la loro attività dal 28 febbraio la pediatra Chiara Domenici (Ambito Lucca 2) e dal 29 febbraio il dottor Roberto Carlotti (Ambito Lucca e Pescaglia).

Tutti gli assistiti dovranno procedere alla iscrizione nelle liste di un nuovo medico e potranno farlo direttamente dal proprio computer o dai dispositivi mobili come smartphone e tablet, senza la necessità di recarsi fisicamente allo sportello azzerando quindi le file e con la massima libertà di orario.

Al servizio on line si può accedere tramite web collegandosi al portale Open Toscana con computer, tablet e smartphone; app SmartSst di Regione Toscana per smartphone e tablet scaricabile su Play Store o Apple Store oppure con il totem PuntoSi disponibili nelle aziende sanitarie.

Il portale Open Toscana, permette l’accesso alla funzionalità di scelta del medico, alla sezione Servizi Toscana e quindi Salute, utilizzando, per autenticarsi, il sistema di identità digitale Spid oppure, se si è in possesso di lettore di smart card tramite la tessera sanitaria e il pin rilasciato al momento della attivazione.

In alternativa sarà necessario rivolgersi nelle sedi distrettuali agli sportelli che si occupano del servizio di anagrafica.

Con la cessazione dell’incarico i genitori dei bambini assistiti dalla dott.ssa Domenici dovranno procedere ad una nuova scelta del medico. I pediatri dell’ambito Lucca 2 sono Catia Pucci, Alessandra Paoli, Marica Del Fiorentino, Patrizia Cortesi, Graziano Vierucci, Alessandro Catassi, Santina Torre, Rina Romani e Graziella Di Gangi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.