Quantcast

Coronavirus, Aci Lucca sospende il servizio rinnovo patenti

Il presidente Gelli: "Niente è più importante della salute e della vita in questo momento"

Vista l’emergenza coronavirus, Aci Lucca ha deciso di sospendere anche il servizio di rinnovo patenti, previsto nei giorni di martedì e giovedì nella sede centrale di via Catalani 59. Una decisione necessaria, presa per tutelare la salute dei dipendenti, dei collaboratori Aci e degli utenti.

Per l’ente questo significa subire un danno economico, ma l’indicazione del presidente Luca Gelli è chiarissima: “Niente è più importante della vita e della salute e in questo momento l’unica cosa da fare è essere tutti responsabili e stare il più possibile in casa. Vogliamo veicolare il messaggio anche con questa nostra scelta”.

L’Aci Lucca ricorda inoltre che, come precedentemente disposto, in ottemperanza del decreto del consiglio dei ministri dell’11 marzo scorso, tutti gli uffici di tutte le delegazioni dell’Aci della provincia di Lucca resteranno chiusi fino a nuove disposizioni da parte delle autorità.

Per il pagamento del bollo auto è invece possibile usufruire del servizio online disponibile sul sito.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.