Coronavirus, sospesa l’erogazione dell’acqua dalle fontane della stazione

Geal: "L'obiettivo è limitare l'aggregazione di persone"

Geal sospende temporaneamente l’erogazione dell’acqua dalle fontane della stazione di Lucca. Una decisione presa “al fine di limitare l’aggregazione di persone con le possibili conseguenze sanitarie, vista la situazione di emergenza legata alla diffusione del Coronavirus, in accordo con la Centrale operativa della Protezione Civile, stamani (19 marzo) abbiamo sospeso l’erogazione di acqua al Fontanello della stazione e alla fontana limitrofa“, dichiara l’azienda.

“Restano tutte aperte le altre fontane cittadine e del territorio – dice Geal – e invitiamo tutti a rispettare le disposizioni di sicurezza nelle eventuali attese per il rifornimento dell’acqua, evitando assembramenti di persone vicino alle fontane”.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.