SìAmoLucca lancia le “panchine della solidarietà”

La prima è stata allestita in piazza Anfiteatro. Saranno messi a disposizione generi di prima necessità

Pacchi di pasta, conserva, farina, zucchero, legumi in scatola e altri prodotti alimentari sulle panchine, a disposizione di chi non ce la fa. Ha preso il via stamani (7 aprile) l’iniziativa della lista civica SìAmoLucca – che nelle intenzioni dovrà estendersi a varie zone del territorio – per aiutare quanti sono in difficoltà con la spesa in questo periodo di emergenza coronavirus. La prima panchina è stata allestita in piazza Anfiteatro, mentre nelle prossime ore spazi con i generi di prima necessità saranno lanciate a San Marco e a Sant’Anna.

“Sulla panchina abbiamo sistemato alcuni prodotti – spiega il gruppo consiliare in una nota -. Chi ne ha bisogno può ritirarli e portarseli a casa ma, al tempo stesso, chi invece può aiutare gli altri è invitato ad arricchire continuamente l’offerta di generi alimentari sulla panchina stessa, in modo che ci sia sempre qualcosa. In questo modo vogliamo dare il via ad una catena di solidarietà contagiosa. Per quanto ci riguarda, oltre a lanciare l’idea su Lucca ponendo di fatto la prima pietra, invitiamo al contempo chi vuole a fare altrettanto su panchine che si trovano nei quartieri e nei paesi, magari individuando un punto centrale. SìAmoLucca comunque nei prossimi giorni allestirà anche altre panchine, sperando di dare così un contributo sempre più vasto a quanti sono in estrema difficoltà”.

“Il messaggio che la lista civica vuole lanciare è semplice – conclude la nota – però con una forza dirompente: c’è sempre qualcuno su cui poter contare. Sperando che l’emergenza sanitaria e sociale passi presto ma restino per lungo tempo buon senso e solidarietà”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.