Centrottica dona lenti a contatto per medici e infermieri del San Luca

Gesto di solidarietà a chi combatte in prima persona contro il virus

A un mese dall’inizio dell’isolamento forzato causa covid-19, sono state tante le dimostrazioni di solidarietà rivolte a chi lotta in prima linea per garantire l’incolumità del paese e dei cittadini. Ed è proprio nei momenti più critici che lo spirito di quadra e la collaborazione possono realmente fare la differenza. Centrottica Lucca si rivolge adesso alla categoria più a rischio di questa emergenza nazionale mettendo a disposizione gratuitamente lenti a contatto giornaliere (anche multifocali) per medici e infermieri dell’Ospedale San Luca.

“In queste settimane siamo bombardati da immagini di volti di medici e paramedici martoriati dall’impiego delle mascherine – spiega il titolare, Claudio Di Benedetto – Inoltre, il loro utilizzo insieme agli occhiali protettivi fa sì che le lenti si appannino molto spesso e più facilmente, rendendo il lavoro degli operatori sanitari più arduo di quanto già non lo sia. Per questo abbiamo deciso di contribuire ad alleviare gli sforzi che queste persone compiono quotidianamente per garantire la salute di tutti noi, offrendo la fornitura gratuita di lenti a contatto per due mesi”.

Un gesto che rinnova la vicinanza di Centrottica a chi combatte questa guerra in prima persona, mettendo a rischio la propria vita per salvaguardare quella degli altri.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.